Bozzacchioni del susino

A) Classificazione sistematica
Classe:
Ascomiceti.

Ordine: Taphrinales.

Famiglia: Taphrinacee.

Specie: Taphrina pruni.

B) Identificazione del patogeno
L’agente causale dei bozzacchioni del susino, è un fungo appartenente alla classe degli ascomiceti denominato Taphrina pruni. Il fungo è presente in tutto il territorio europeo, dove attacca molte specie del genere Prunus in particolare il susino europeo (Prunus domestica).
Questo fungo appartiene alla stessa famiglia dell’agente causale della bolla del pesco (Taphrina deformans), provocando dei sintomi e dei danni a livello del frutto e delle foglie molto similari tra di loro.
La malattia è particolarmente diffusa negli impianti di susino a livello collinare o pedecollinare vicino alle pianure.

C) Sintomi
Il fungo colpisce i frutti del susino nella fase di post – allegagione, nelle prime fasi di crescita, comportando una loro deformazione e facendogli assumere delle forme curiose da allungate, ricurve, semi ricurve a forma di falce o a sacchetto (da qui il nome bozzacchioni). La superficie del frutto in seguito si trasforma in un ammasso grinzoso e suberoso, fessurandosi a livello trasversale. Dopodiché il frutto ingiallisce precocemente, diventando un corpo grigiastro che va incontro all’avvizzimento e al completo disseccamento. Nella fase finale della malattia sulla superficie del frutto, la buccia si ricopre di una muffa biancastra detta comunemente mummia formata dalla fruttificazioni del patogeno (conidi). I frutti disseccati possono cadere precocemente, oppure rimanere attaccati sui rami fino alla primavera successiva.
I frutti attaccati dal fungo non sono commestibili e se vengono aperti al loro interno si presentano svuotati della loro polpa e con i semi piccoli e abortiti.

D) Ciclo biologico
Il parassita supera il periodo invernale o come ascospora (forma sessuata del fungo) all’interno dei frutti o bozzacchioni mummificati, negli anfratti delle corteccia, oppure come micelio fungino presente nei tessuti dei rami o delle branche che presentano i frutti infetti.
In primavera quando le temperature si aggirano sui 10 – 15°C e l’umidità relativa è tra il 30-40%, dalle ascospore si sviluppano gli elementi riproduttivi del fungo che sono i conidi (forma asessuata del fungo), attaccando i fiori del susino dando così avvio al processo infettivo sui frutti.
La malattia si manifesterà sulla pianta solamente in uno stadio di crescita avanzata del frutto comportando lo sviluppo dei sintomi e dei danni appena descritti.

E) Lotta
La lotta ai bozzacchioni del susino, può essere di vari tipi:

  1. Lotta agronomica.
  2. Lotta chimica.
  3. Lotta biologica.

E.1) Lotta agronomica
Consiste nel limitare o prevenire la diffusione della malattia, attraverso l’asportazione e la successiva distruzione dei rametti e dei frutti infetti comprese le mummie rimaste attaccate sulla pianta dall’anno precedente.

E.2) Lotta chimica
Consiste nella distribuzione di soluzioni a base di ossicloruro di rame da eseguire in autunno alla caduta delle foglie, da ripetere all’inizio della primavera prima dell’aperura delle gemme a scopo preventivo.

E.3) Lotta biologica
Prevede la distribuzione di prodotti a base di rame (ossicloruro di rame) all’1% in abbinamento alla propoli agricola da impiegare in soluzione idroalcolica diluita in acqua in quantità dello 0,1 – 0,5%.
La distribuzione della propoli + ossicloruro di rame va eseguita in autunno alla caduta delle foglie e alla fine dell’inverno prima del risveglio vegetativo.

BIBLIOGRAFIA:
1) Matta A., Luisoni E., Surico G., 1996. Fondamenti di patologia vegetale. Patron Editore, Bologna.

2) http://www.actafungorum.org, 2016. Taphrina pruni. Archivio foto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...